Si comunica che il nuovo dominio del sito web di questo istituto è

www.loperfido-olivetti.edu.it

 Banner scuola 480x80

Banner scuola 480x802

Banner scuola 480x803

Progetto 10.6.6B-FSEPON-BA-2017-14 Percorsi di alternanza Scuola_Lavoro transnazionali: "Venez découvrir la Basilicate": il bilancio delle prime due settimane

venez1

Risultati molto positivi per le prime 2 settimane di stage Alternanza scuola lavoro che i 15 allievi dell’istituto, risultati vincitori del Progetto, stanno svolgendo a Bruxelles presso la società AB Corporation sprl.

Il progetto che risponde ad obiettivi prioritari dell’Istituto, ponendosi in perfetta coerenza sia con gli aspetti linguistici e culturali, ma anche professionali di indirizzo attraverso l’approfondimento della lingua e della civiltà belga, sia rispetto all’alternanza scuola/lavoro, sta consentendo lo sviluppo di competenze comunicative e professionali nell’ambito economico-amministrativo soprattutto in termini di internazionalizzazione.

L’impatto, sia con la città internazionale che con l’ambiente lavorativo, è stato complessivamente positivo. Certamente si tratta di un’esperienza impegnativa e di respiro europeo che assume un ruolo decisivo nella crescita personale degli studenti come pure   nel processo di cambiamento e di innovazione dell’ambiente educativo che stanno vivendo.

Lo stage transnazionale che  si sta tenendo presso l’agenzia  AB CORPORATION ubicata nel quartiere parlamentare di Bruxelles, individuata dalla Camera di Commercio italiana belga, ancor  più  di  quello tradizionale,  sta rappresentando un’esperienza  guidata di apprendimento sul campo in contesti reali, che consente la sperimentazione e l’acquisizione graduale di competenze e funzioni del profilo professionale di riferimento, oltre che il consolidamento di competenze linguistiche e multiculturali.

Nelle prime settimane la formazione si è focalizzata sulla conoscenza del   valore delle azioni europee favorevoli alla mobilità dei cittadini e dei lavoratori e le opportunità offerte ai giovani per trovare lavoro nell’UE. In effetti, questa attività di alternanza intende non solo superare l’idea di disgiunzione tra il momento formativo e quello operativo, ma si pone l’obiettivo più incisivo di accrescere la motivazione allo studio e di guidare i giovani nella scoperta delle vocazioni personali, degli interessi e degli stili di apprendimento individuali. Lo stage nella azienda individuata sta contribuendo ad orientare le scelte professionali degli studenti attraverso la conoscenza diretta nel mondo del lavoro e delle opportunità di formazione per i giovani.

Dopo una prima sessione di orientamento dove il tutor aziendale Dott. Andrea Boffi si è occupato di spiegare agli allievi l’UE e le istituzioni Europee con le sue tappe storiche e i suoi valori, ci si è soffermati sul significato di cittadinanza europea, sul valore delle professioni emergenti, in particolare la figura dell’europrogettista, un mestiere in movimento e sul come muovere i primi passi nel settore dei progetti europei che offrono oggi nuovi sbocchi professionali. Alle lezioni laboratoriali sono state affiancate delle visite alle istituzioni come quella al Parlamento Europeo, al Consiglio Europeodove gli studenti hanno assistito ad una conferenza tematica tenuta da un suo funzionario, al Parlamentarium dove hanno partecipato ad un gioco di ruolo, alla sede EESC, il Comitato Economico e Sociale dove hanno assistito al dibattito su una tematica di grande attualità, la Brexit.

venez9

Molto interessante presso la sede di stage AB Corporation l’intervento di un Membro del Parlamento Europeo, il dott. Piernicola Pedicini che si è soffermato in particolare sull’Economia circolare, ma anche su come aiutare i giovani del sud e della Basilicata ad inserirsi nel mondo del lavoro.

Le attività di formazione stanno riguardando, inoltre, la stesura di un Business Plan per la internazionalizzazione di prodotti lucani e gli allievi sono seguiti, oltre che dal Dott. Boffi, dai Dott. Gaetano Borgosano, Stefan Caliman, le Dott.sse Eli Daphi,Vegim Hoti,  Mariateresa Signorile e  altri coprogettisti.

Non mancano poi momenti culturali e ricreativi, con escursioni nella città di Bruxelles con visita al Museo Belvue, Museo Magritte ecc  e nei dintorni.

L’avventura a Bruxelles continua per i nostri allievi ancora fino al 13 novembre, data dell’evento finale dove verranno presentati i lavori realizzati durante queste 4 settimane.

In bocca al lupo per i nostri 15 “neoprogettisti” in auge!

Prof.ssa Teresa Paolicelli, tutor scolastico 

galleria fotografica